Con il fiato sospeso

Archive for 'la storia'

Farmacia, il racconto di un ex professore. Quelle «porcherie» sversate nei lavandini

«Gli incarichi, senza competenza, non valgono molto». La frecciata di Francesco Guarrera, docente in pensione dell’ex facoltà, è probabilmente rivolta a quanti non hanno mai controllato l’impianto fognario dell’edificio 2 della Cittadella. Fino al 1998, infatti, per le sostanze chimiche non esisteva un sistema di raccolta idoneo. Assieme a lui sono state ascoltate due colleghe ancora in servizio che – come hanno fatto altri – hanno sminuito il clima pesante che traspare da lettere ufficiali e verbali di riunioni

(altro…)

Posted in: la storia

Leave a Comment (0) →

Farmacia, sospetti e paure sminuiti. Continuano le testimonianze delle difese

Anni di lettere, verbali e segnalazioni ufficiali ridotte quasi ad ordinaria amministrazione. Nel processo per disastro ambientale e discarica non autorizzata all’interno dei locali dell’edificio 2 della Cittadella è ancora il turno dei teste convocati dai legali degli otto imputati. Tra chi sostiene di non aver mai sofferto alcun problema a chi ricorda poco degli anni più controversi del laboratorio dei veleni

(altro…)

Posted in: la storia

Leave a Comment (0) →

Farmacia, la strana gestione dei lavori. L’Università disse no all’analisi del terreno

Prosegue il processo per disastro ambientale e gestione di discarica non autorizzata all’interno dell’edificio 2 della Cittadella. Protagonista dell’udienza di ieri ancora uno degli imputati, Fulvio La Pergola, responsabile del servizio prevenzione e protezione dai rischi dell’Università dal 1999 al 2009. Difficile capire con esattezza cosa sia successo all’interno del laboratorio dei veleni tra lavori urgenti effettuati un anno dopo la loro approvazione, analisi mai realizzate e scelte di difficile interpretazione

(altro…)

Posted in: la storia

Leave a Comment (0) →

Farmacia, il giorno della parti civili: «Forse il tumore l’ho preso in laboratorio»

Un’udienza densa di dolore quella odierna del procedimento per disastro ambientale e gestione di discarica non autorizzata all’interno dell’ex facoltà di Farmacia di Catania. Sono stati sentiti i genitori di due dottorandi, Emanuele Patanè e Agata Annino, e la madre di uno studente della facoltà di Ingegneria. Tutti e tre i giovani morti a causa di un tumore. Sostanze sversate nei lavandini, odori strani, mancanza di protezione. «Erano tutti consapevoli di quello che succedeva là dentro»

(altro…)

Posted in: la storia

Leave a Comment (0) →

Farmacia, ultimi testimoni per l’accusa: «Una strana nebbia al mattino nei laboratori»

Prima udienza del 2013 per il processo per disastro ambientale e gestione di discarica non autorizzata all’interno dell’ex facoltà Farmacia di Catania. Secondo un dipendente, tre docenti (tra cui due imputati) sostenevano che la struttura doveva essere chiusa. Troppi malesseri, numerose irregolarità, ignote le fonti dei cattivi odori. La vita nei laboratori dei veleni raccontata da chi vi lavora da vent’anni

(altro…)

Posted in: la storia

Leave a Comment (0) →

Farmacia, la testimonianza di due docenti. Tra chi non ricorda e chi denuncia

Nuova udienza del processo per disastro ambientale e gestione di discarica non autorizzata che vede imputati otto tra dirigenti e dipendenti dell’Università di Catania. A raccontare in aula dello stato dei laboratori e dell’edificio sono due professori: la giovane associata Loredana Salerno e l’ex direttore di dipartimento, da due anni in pensione, Ennio Bousquet. «Quali laboratori?», chiede la prima. «Malesseri e anomalie neanche si nominavano. C’era un clima da Santa Inquisizione», spiega il secondo

(altro…)

Posted in: la storia

Leave a Comment (0) →

Farmacia, continua il primo processo. Conclusa la perizia sul memoriale di Patanè

Consegnata la perizia del portatile sul quale Emanuele Patanè, il dottorando morto nel 2003, scrisse il memoriale che diede il via alle indagini sulle morti sospette collegate alla facoltà di Farmacia di Catania. Secondo il tecnico, le cinque pagine di accuse precise e dettagliate furono scritte prima della scomparsa del giovane. «Al punto in cui ci troviamo, dovremmo essere in grado di dimostrare che l’ambiente era contaminato», spiega il legale delle famiglie delle vittime. Che chiedono tempi brevi per il processo per omicidio

(altro…)

Posted in: la storia

Leave a Comment (0) →

Caso Farmacia, riprende il processo. Problemi di sicurezza fino all’anno scorso

Quasi cinque anni dopo i primi avvertimenti di un possibile problema ambientale, un accertamento per conto dell’assessorato regionale alla Salute ha rilevato una serie di problemi all’interno dei laboratori del dipartimento di Farmacia. Secondo i tecnici dell’Asp, fino all’anno scorso i lavandini nei quali si sospetta fossero sversate sostanze chimiche non sono stati cambiati. Dopo la sostituzione, l’Università li ha smaltiti come rifiuti pericolosi

(altro…)

Posted in: la storia

Leave a Comment (0) →
Page 1 of 2 12